Papa Francesco in Marocco: no al proselitismo, cristiani non siano insignificanti 

“Le vie della missione non passano attraverso il proselitismo”: è l’avvertimento lanciato da Papa Francesco incontrando il clero in Marocco nella cattedrale di Rabat. “Il problema non è essere poco numerosi, ma essere insignificanti, diventare un sale che non ha più il sapore del Vangelo, o una luce che non illumina più niente”, ha sottolineato il Pontefice. Francesco ha messo in guardia dai “tentativi di usare le differenze e l’ignoranza per seminare paura, odio e conflitto, perché sappiamo che la paura e l’odio, alimentati e manipolati, destabilizzano e lasciano spiritualmente indifese le nostre comunità”.