Conte: i ministri stiano tranquilli, il Paese ci guarda

“Oggi sono qui, mi farò aggiornare sull’esito del preconsiglio dei ministri e sarò a disposizione per raccogliere le fila” sul dl Crescita in vista del Cdm. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a chi gli ha chiesto delle tensioni, riportate dai media, che vi sarebbero nel governo, anche con il titolare dell’Economia, Giovanni Tria.

“Tutti i ministri devono stare tranquilli, dobbiamo tutti lavorare. Il Paese ci guarda, i cittadini ci chiedono con urgenza di lavorare sul piano investimenti e riforme”, ha detto ancora. “Invito a non farsi distrarre da timori e preoccupazioni”, ha detto a proposito di ventilate dimissioni nell’esecutivo. “Non c’è nulla all’ordine del giorno, dobbiamo lavorare, come fatto fin qui, per questi obiettivi”, ha aggiunto ancora.

Pubblicità