Migranti: la nave della Sea Eye a largo di Lampedusa, fuori dalle acque territoriali italiane

Resta al largo di Lampedusa, “al limite delle acque territoriali italiane”, la nave “Alan Kurdi” della Sea Eye. “A bordo – fa sapere la Ong tedesca – ci sono 64 persone salvate e 17 membri dell’equipaggio ora in attesa di una soluzione politica. C’è una neonata di undici mesi, raffiche di vento a 50 chilometri orari e onde alte due metri”. Il Viminale ieri ha ribadito il divieto di transito e ingresso. Resta pattugliato il tratto di mare davanti all’isola.